24 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma Lido, Santori: Utenti viaggiano in carri bestiame

di Redazione
"I pendolari viaggiano in vagoni simili a un carro bestiame, convogli sovraffollati, al cui interno non esiste nemmeno lo spazio fisico per spostarsi"

"Il livello di esasperazione per gli utenti della Roma-Lido ha raggiunto davvero punte elevate in queste ultime settimane e in particolare negli ultimi giorni. I pendolari che usano questo servizio, se si può chiamare così, per spostarsi dal litorale in città viaggiano in vagoni più simili a un carro bestiame che a quelli di una moderna ferrovia. Alcuni cittadini ci hanno scritto lamentando la partenza di convogli ogni mezzora, riportando le giustificazioni ricevute dagli addetti delle stazioni alle loro lamentele, ovvero mancanza di personale o assenza di treni.

In entrambi i casi, motivazioni del genere sono irricevibili, e qualunque sia stata la causa, il risultato ottenuto è stato quelli di convogli sovraffollati, al cui interno non esisteva nemmeno lo spazio fisico per spostarsi. Una sorta di deportazione intollerabile, in cui per altro non ci sono i requisiti minimi di sicurezza per gli utenti, la cui incolumità è messa a repentaglio. In queste condizioni, che ricordano quelle in cui si viaggia in alcune ferrovie dell'India, non sappiamo nemmeno come si possa permettere a un treno di circolare".

Così in un comunicato Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d'Italia.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo