23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Contrordine

Roma, le bancarelle a Via Cola di Rienzo restano: contrordine del Consiglio di Stato

di Redazione
Dopo la decisione presa dal Tar di rimuovere le bancarelle a Via Cola di Rienzo, è arrivato un contrordine da parte del Consiglio di Stato
Bancarelle a Via Cola di Rienzo di Roma
Via Cola di Rienzo a Roma

Il 6 ottobre scorso il Tar aveva dato ragione al comune di Roma, designando lo spostamento delle bancarelle di Via Cola di Rienzo. A distanza di pochi giorni, però, è arrivato il ricorso di Palazzo Spada e la successiva sospensione fino al 4 novembre. In quel giorno, infatti, è stata fissata l’udienza per la conferma o meno della decisione.

Bancarelle aperte regolarmente

Fino a quel giorno, però, banchi e bancarelle continueranno ad essere aperti normalmente, grazie anche ad associazioni come come Arca (Associazione Roma Commercio Ambulante) e Ana (Associazione Nazionale Ambulanti) che si sono rivolte subito al Consiglio di Stato.

Le parole della Raggi

Una decisione che non sarà piaciuta alla Raggi. La sindaca, infatti, aveva twittato: “Diciamo addio alle bancarelle di via Cola di Rienzo, viale Germanico e via degli Scipioni. Il Tar ci dà ragione. Il prossimo sindaco non ha più scuse“. Si rimane in attesa di novità che arriveranno proprio il 4 novembre.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo