18 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma, l’elemosiniere del Papa riattiva la corrente nel palazzo occupato

di Redazione

Konrad Krajewski ha rimosso i sigilli dallo stabile di via Santa Croce in Gerusalemme

Torna la luce allo Spin Time, il palazzo occupato di via Santa Croce in Gerusalemme al buio da lunedì scorso. La corrente dello stabile, dove vivono 450 persone, tra cui quasi cento minori, era stata staccata per una morosità di 300mila euro. A riattivare l'energia elettrica è stato Konrad Krajewski, elemosiniere del Papa.

Il cardinale ha staccato i sigilli al contatore riattivando di fatto la corrente elettrica nella struttura. "Sono intervenuto personalmente, ieri sera, per riattaccare i contatori – racconta Krajewski -. È stato un gesto disperato. C'erano oltre 400 persone senza corrente, con famiglie, bambini, senza neanche la possibilità di far funzionare i frigoriferi". "Non l'ho fatto perché sono ubriaco", ha aggiunto l'elemosiniere del Papa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento