Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Il focolaio

Roma. Influenza aviaria, focolaio in un allevamento a Ostia Antica

di Lorenzo Villanetti
Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha disposto un'ordinanza per adottare misure straordinarie
Influenza aviaria
Influenza aviaria

A Roma, in un allevamento di Ostia Antica, è stato accertato un caso di influenza aviaria. Il caso è stato rilevato dopo controlli in seguito all’insorgenza di una mortalità anomala in un allevamento avicolo non commerciale. Le conferme del focolaio arrivano dal centro di referenza nazionale dell’Istituto Zooprofilattico, in cui nel rapporto si evidenzia un focolaio di influenza aviaria di sottotipo H5 HPAI.

Le misure straordinarie per il focolaio di aviaria a Ostia Antica

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha disposto un’ordinanza su proposta dell’Assessore alla Sanità per adottare misure straordinarie. Come riportato da Il Messaggero, queste misure prevedono l’istituzione di una zona di protezione con raggio di 3 Km dall’allevamento sede di focolaio di influenza, una zona di sorveglianza con un raggio di 10 Km. Tutti gli allevamenti dovranno inoltre essere verificati.

L’ingresso e l’uscita dall’azienda di pollame e altri animali non è ammessa senza l’autorizzazione del veterinario. Chi entrerà o uscirà dall’allevamento dovrà rispettare opportune misure di biosicurezza. Le carcasse dei volatili devono essere distrutte immediatamente. Veicoli e attrezzature utilizzate saranno sottoposti a procedure di disinfestazione. Tutte le misure restano in vigore per almeno 21 giorni dopo l’esecuzione della disinfestazione del focolaio.

“Situazione sotto controllo, intervenuti tempestivamente”

“A seguito – commenta l’assessorato alla Sanità della Regione Lazio – dei regolari controlli relativamente all’insorgenza di una mortalità anomala nell’ambito di un allevamento avicolo non commerciale è stato rilevato un caso di virus di influenza aviaria in campioni di volatili. Il rapporto del centro di referenza nazionale dell’Istituto Zooprofilattico conferma l’insorgenza di un focolaio di influenza aviaria di sottotipo H5 HPAI nell’allevamento avicolo rurale non commerciale sito nel Comune di Roma, Asl Roma 3, località Ostia Antica.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sono interessati circa 35 piccoli allevamenti che devono rispettare l’ordinanza. La situazione è sotto controllo ma ci sarà dalle prossime ore una task force che dovrà attuare le strette misure dell’ordinanza a cui non possono esserci deroghe. Ci sono 20 focolai in tutta Italia, questo è il primo nel Lazio e siamo intervenuti tempestivamente”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo