Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Ottobre 2020

Pubblicato il

Roma. Giardinieri comunali non puliscono i parchi ma preparano il barbecue

di Redazione

I giardinieri del Comune affiancati o sostituiti da Ama per la pulizia delle aree verdi?

Degrado urbano
Rifiuti Roma Colosseo

Durante i controlli da parte della Direzione Rifiuti del Campidoglio nei parchi della Capitale è emerso l'ennesimo gesto di barbarie e inciviltà che sporca Roma e le sue aree verdi; i cumuli di rifiuti abbandonati provengono dalla scelta di alcuni giadinieri di organizzare una grigliata invece di pulire lo spazio di natura urbana come prevedono le loro mansioni. I giardinieri del comune chiedono di non occuparsi più dei parchi (nonostante il loro contratto lo preveda) e ridurre le loro zone di competenza. Infatti il Comune sta pensando di affidare all'Ama la pulizia dei parchi. I dipendenti si difendono dicendo che il loro personale è scarso, i mezzi anche e che non vogliono fare i "netturbini" delle zone verdi, ma occuparsi solamente delle specifiche mansioni di potatura e la sistemazione che riguarda la botanica dei giardini. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Era già successo per esempio a Villa Sciarra, nell'estate del 2018, quando un giardiniere addetto alla pulizia è stato trovato vicino a ciocchi di legno accatastati per il barbecue. Dunque gli addetti comunali non solo durante il turno facevano grigliate, ma neppure ripulivano le tracce della loro negligenza. 

Leggi anche: 

Foibe, la dignità della memoria contro l’ignobile muro dell’indifferenza

Il gatto, l'esperta: "Il cane ha bisogno dell'uomo, il gatto ci sceglie"

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento