31 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma, Ferrara: Assurda minaccia sciopero sindacati, noi aperti a dialogo

di Redazione

"Smettiamola con queste odiose strumentalizzazioni politiche, rimbocchiamoci le maniche e continuiamo a lavorare assieme"

"E' assurdo vedere come i sindacati confederali minaccino uno sciopero: le tre sigle di Cgil, Cisl e Uil non sono mai scese in piazza contro l'ex primo cittadino Marino che aveva umiliato i dipendenti capitolini con l'atto unilaterale che noi abbiamo superato grazie al lavoro comune con i sindacati della funzione pubblica che hanno sottoscritto con noi il nuovo contratto dei lavoratori comunali. Non hanno mai manifestato quando scoppiò lo scandalo di Mafia Capitale". Così il capogruppo del M5s al Comune di Roma, Paolo Ferrara, sulla sua pagina Facebook.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Ora protestano contro l'attuale Amministrazione, l'unica che si è dimostrata aperta al dialogo e si è impegnata per i diritti dei lavoratori- aggiunge- L'amministrazione Raggi ha sbloccato il salario accessorio, ha sottoscritto il contratto decentrato, ha combattuto il precariato e portato a casa l'assunzione di oltre 1.200 maestre ed educatrici. Per non parlare della vicenda del Concorsone, con l'esaurimento delle graduatorie di vincitori e l'assunzione dei primi idonei. Allora, smettiamola con queste odiose strumentalizzazioni politiche, rimbocchiamoci le maniche e continuiamo a lavorare assieme, come fatto finora, per il bene esclusivo di Roma e dei suoi cittadini". (Zap/ Dire)

(Foto, sindacati in piazza del Campidoglio)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento