15 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Eebl Open day 2018 dedicato alla pace, Università Tor Vergata

di Redazione

Lunedì 28 Maggio, nella Facoltà di Economia, si terrà l’Open Day dedicato al corso di laurea in lingua inglese

“La pace è un sogno, può diventare realtà… Ma per costruirla bisogna essere capaci di sognare.” Cosi Nelson Mandela descriveva l’agognata tregua fra i popoli.

La concordia di intenti, di quiete, di tranquillità, di assenza di dolore fisico o morale, di serenità spirituale e di armonia, è sempre di grande attualità. Un argomento che va divulgato fra i giovani studenti a cui la società consegna il prezioso scrigno del futuro. Per questo l’Università di Roma, Tor Vergata, ha deciso di dedicare una giornata internazionale a questo tema. Lunedì 28 Maggio, dalle ore 10 alle ore 13,00 presso l’Aula TL della Facoltà di Economia, si terrà l’Open Day dedicato al corso di laurea magistrale internazionale in lingua inglese. L’ European Economy and Business Law, EEBL, rappresenta un corso di eccellenza nell’ambito dell’offerta formativa del Dipartimento di Economia e Finanza, al primo posto nella classifica ANVUR VQR – Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca.

L’evento legato all’analisi di tale programma si focalizza sui contenuti e sulle prospettive dell’integrazione europea, sviluppando competenze interdisciplinari in ambito economico, politico e giuridico ed affermando la propria vocazione internazionale anche attraverso la composizione dell’aula, animata da studenti provenienti da più di venti Paesi del mondo. Studenti, docenti e ospiti saranno coinvolti in un momento di dialogo, in un dibattito che invita a condividere, ad alimentare e ad accrescere la pace nel mondo. Alla tolleranza ci si può educare, lasciandosi alle spalle la tentazione dei luoghi comuni, più facili da sposare, ma asfittici e senza orizzonte.

Ospiti d’onore saranno l’Ambasciatore Ahmet Üzümcü, Direttore Generale dell’Organizzazione per la Proibizione delle Armi chimiche (OPCW), organizzazione vincitrice del premio Nobel per la Pace nel 2013, e l'Ambasciatore Carlo Trezza, Consigliere scientifico presso l'Istituto Affari Internazionali (IAI) di Roma e coordinatore del gruppo italiano dell'European Leadership Network (ELN), che parteciperanno al nostro dibattito sulla pace, la cooperazione internazionale e il disarmo chimico e nucleare.

Anche Frederik De Clerk, Presidente del Sud Africa dal 1989 al 1994 e vincitore del Premio Nobel per la Pace nel 1993, parteciperà all’iniziativa attraverso un messaggio inviato a tutti gli studenti EEBL, in cui sottolinea come le sfide del futuro – cambiamenti del clima, gestione delle risorse, aumento della popolazione – potranno essere vinte soltanto se la dignità delle persone, la libertà e la pace saranno messe in primo piano.

L’evento si concluderà con un Potluck Lunch, in cui ogni studente offrirà un piatto tipico della tradizione del proprio Paese. Un modo per praticare l’integrazione, la democrazia , l’aggregazione e l’apertura mentale, vivendo la cultura della condivisione e dello scambio.

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi qui

Per ulteriori informazioni: 0672595719

E-mail: [email protected]

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento