23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, ecco perchè l’Alberone non può essere adottato

di Redazione
L'aiuola dell'esemplare, simbolo di un quartiere, non può essere equiparato a un'area verde 

Nonostante non sia più quello originale, che ha caratterizzato il quartiere per anni, l'"Alberone" dell'Appio Latino è ormai diventato un simbolo. A tal punto che un gruppo di cittadini, i quali che da tempo se ne prende cura, sta portando avanti una battaglia per poterlo adottare. La richiesta è stata avanzata dall'associazione Alberone Bene Comune.

L'Alberone dell'Appio-Latino non può essere adottato

Nel 2015, quando il sindaco era Ignazio Marino, la risposta del Comune fu negativa. Adesso, che sono passati più di due anni e la prima cittadina di Roma è Virginia Raggi, il risultato è lo stesso. Il Dipartimento Ambiente del Comune di Roma, con un atto protocollato il 15 gennaio, ha risposto ai residenti che l'aiuola alla base dell'albero non è equiparabile ad un'area verde quindi non può essere adottata.

Roma, non può essere adottato l'Alberone dell'Appio-Latino

"Nel 2015 ci hanno risposto che non potevamo adottare l'area perchè la pianta doveva ancora attecchire, oggi invece perchè non è equiparabile ad un'area verde – spiega Guglielmo Calcerano, uno dei fondatori dell'associazione Alberone Bene Comune – chiederemo spiegazioni al Servizio Giardini e valutiamo anche la possibilità d'intraprendere un ricorso al TAR".

 

Leggi anche:

Alberone, sgominata associazione per delinquere

L'Alberone torna al suo posto

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo