Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Settembre 2020

Pubblicato il

Roma, cinghiali trafitti da freccette alla Giustiniana, crudele svago

di Redazione

Non è la prima volta che si verifica un grave episodio come questo: un fatto simile era accaduto circa un mese fa

Il comitato di quartiere "La Giustiniana e dintorni", ha denunciato il ritrovamento di un esemplare di cinghiale infilzato da una freccetta. L'animale selvatico è stato trovato, vivo, nei pressi di via Antonio Labranca, nella zona nord della Capitale. Non è la prima volta che si verifica un grave episodio come questo: un fatto simile era accaduto circa un mese fa, riporta "Il Messaggero".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il comitato di quartiere ha presentato un esposto alle Forze dell'ordine: "Quelle frecce potrebbero colpire un bambino, uno sportivo che sta correndo, potrebbero addirittura entrare nelle abitazioni", segnalano i rappresentanti del Comitato. 

Cinghiali bersaglio di persone senza scrupolo, armati di balestra o attrezzi simili che lanciano frecce contro animali indifesi e rappresentano un pericolo per l'uomo. Una  crudeltà, una barbarie senza senso, che va condannata.

Gli ungulati sono attratti purtroppo dagli avanzi di cibo lasciati sul ciglio delle strade, dai rifiuti abbandonati o lasciati fuori dai cassonetti. Questi animali sono stati avvistati un po' dappertutto a Roma: sulla Cassia, ma anche alla Balduina e nel quadrante Sud, a Spinaceto. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento