06 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Capitale incontra i blogger antidegrado

di Redazione

Miceli: "L'incontro di ieri è stato pensato per aprire un varco comunicativo tra gli amministratori di Roma Capitale e i blogger antidegrado" 

Dalla denuncia al confronto, questo lo scopo dell'incontro di oggi pomeriggio promosso da Stefano Miceli, del blog Roma Pulita! alla Casa della Città di Roma. I rappresentanti dei sei blog più seguiti della Capitale (Roma Pulita!, Basta Cartelloni, Roma Fa Schifo, Retake Roma, Salvaciclisti e Riprendiamoci Roma) hanno infatti incontrato le istituzioni di Roma Capitale per passare, come si dice, "dalla protesta alla proposta".

Grazie infatti ai nuovi strumenti forniti dalla rete e dai social network, i blog stanno diventando uno strumento sempre più importante, anche nella denuncia dei problemi sociali e del degrado, nel caso specifico della città di Roma. Con questo incontro, come spiega Stefano Miceli nella nostra intervista, i blogger vogliono fare un passo in più e coinvolgere le istituzioni per cercare una soluzione condivisa ai problemi che affliggono la Capitale.

A incontrare gli attivisti 2.0 tra gli altri il vicesindaco di Roma Luigi Nieri e il comandante della Polizia Locale di Roma Capitale Raffaele Clemente. La sala, pian piano, si è riempita anche di molti comuni cittadini, desiderosi anch'essi di confrontarsi con le istituzioni sulle principali criticità del territorio.
Istituzioni che non sono dunque assenti oggi, ma pronte al confronto con i cittadini, anche se arriveranno comunque un po' in ritardo a causa di una seduta più movimentata del solito del Consiglio comunale, una seduta tanto attesa che ha visto protagonista il sindaco Marino, per rendere conto sul caso del #multagate

"L'incontro di ieri è stato pensato per aprire un varco comunicativo tra gli amministratori di Roma Capitale e i blogger antidegrado – spiega ancora Stefano Miceli a Romait – È servito per dimostrare a chi governa la città che i blog non sono un mondo virtuale ma sono al contrario capaci di rappresentare le esigenze dei cittadini. È servito anche a dimostrare agli stessi cittadini che neanche gli amministratori sono virtuali e che, se opportunamente stimolati, possono dare risposte credibili".

L'incontro è stato trasmesso in diretta streaming, una diretta assicurata dal Dipartimento tecnologico di Roma Capitale. Secondo Miceli, si tratta di "una prova di trasparenza che gli interlocutori hanno fatto di tutto per avere, al pari del proposito di entrambe le parti di ritrovarsi presto con altri appuntamenti, che potrebbero avere anche cadenza fissa, magari con la formula di 'uno contro tutti' ".

"I tanti assessori presenti ieri, hanno mostrato disponibilità a interloquire da vicino con i blogger e chi a loro si rivolge anche solo per chiedere consigli su come affrontare determinate problematiche – continua e conclude Miceli che si dicemolto soddisfatto della riuscita della serata e soprattutto del calore con cui questa mia idea di dialogo con le istituzioni sia stata recepita dal pubblico presente. Noi ci siamo, con diritto di critica e dovere di controllo, ma ci siamo e ci saremo. Viva Roma Pulita! e viva tutti gli altri blog antidegrado".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento