23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, 18enne sorpreso a spacciare vicino la chiesa di S. Rita da Cascia

di Redazione
Il giovane pusher era stato notato aggirarsi in vicolo di Casalotti in atteggiamento sospetto

I Carabinieri della Stazione Roma Casalotti hanno arrestato un ragazzo italiano di 18 anni, studente e incensurato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane pusher era stato notato aggirarsi in vicolo di Casalotti in atteggiamento sospetto, stazionando spesso nel piazzale antistante la chiesa di Santa Rita da Cascia, motivo per cui i militari hanno deciso di fermarlo per un controllo.

Dalle sue tasche, durate la perquisizione, sono spuntati circa 30 grammi di hashish, l’occorrente per la suddivisione in singole dosi, un bilancino di precisione e 85 euro ritenuti provento della sua illecita attività. La droga e il materiale sono stati sequestrati mentre il 18enne è stato ammanettato e posto agli arresti domiciliari, dove rimane in attesa del rito direttissimo

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo