04 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma, rimosso Caffè Strega di via Veneto: la struttura era abusiva

di Redazione

La struttura non era regolare ed era stata costruita a ridosso di una fermata dei mezzi pubblici

Rimozione dell’occupazione abusiva del Caffè Strega: le operazioni del Municipio I di Roma e degli agenti del comando generale e del gruppo Trevi I in via Veneto, sono state avviate questa mattina. 

“Una situazione di illegalità che va avanti da diversi anni – dichiara il presidente del Municipio I Sabrina Alfonsi – Una struttura priva di qualsiasi autorizzazione realizzata in corrispondenza di una fermata degli autobus. Tra l’altro il gestore ha accumulato nel tempo alcune migliaia di euro di debito con l’amministrazione per sanzioni non pagate”.

La società, però, “ha presentato delle richieste per sanare la situazione”, che tuttavia “non è stato possibile accogliere; avrebbero dovuto rimuovere spontaneamente l’abuso ma non l’hanno fatto, per cui oggi arriviamo alla rimozione d’ufficio” – continua Alfonsi, che spiega: “Non è un blitz, ma un’operazione pianificata nell’ambito del programma di interventi per il controllo del territorio che abbiamo avviato in collaborazione con il comando generale della Polizia locale e che continueremo ad attuare nelle prossime settimane”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento