14 Giugno 2021

Pubblicato il

Operazione anti-degrado al liceo Tacito di Roma

di Redazione

Erbaggi-Oddo-Peri: “Riparati danni causati dai nomadi. Settimana prossima parte lo sfalcio dell’erba”

Fumi tossici, furti, sporcizia sono routine in via di Cesare Lombroso, e il costante timore che la convivenza tra chi abita il campo rom e chi frequenta la succursale del Tacito in via Vinci e i due istituti Alberghieri torni ad esser difficile non si sopisce. 

Per questo motivo, i consiglieri Stefano Erbaggi, Stefano Oddo e Simona Peri  hanno messo a segno, al liceo Tacito, un intervento anti-degrado. Stamattina la rete e la ringhiera di confine tra la scuola Tacito e il campo nomadi di via Cesare Lombroso, danneggiate secondo quanto si apprende dagli abitanti stessi del campo, sono stati riparati. “Abbiamo risolto una problematica che per mesi tempo è passata inosservata davanti agli occhi dell’Amministrazione Barletta – hanno dichiarato a margine dell’intervento i consiglieri – I danni ai quali abbiamo rimediato, a seguito delle numerose segnalazioni che sono pervenute da genitori, studenti e personale scolastico del liceo Tacito, sono stati causati dagli abitanti del campo nomadi adiacente all’istituto, che spesso, in particolar modo nella notte, invadono il perimetro della scuola”.

“A questo intervento – prosegue Stefano Oddo – seguirà settimana prossima lo sfalcio dell’erba, con inerente pulizia delle aree verdi, altra iniziativa destinata a ridurre il degrado presente in questa area”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento