13 Giugno 2021

Pubblicato il

Rifiuti, il Garante per l’infanzia: troppa spazzatura vicino alle scuole

di Redazione

Zingaretti:“il problema non è del Lazio ma di Roma e l’ordinanza regionale ha salvato la città dall’emergenza sanitaria".

La lettera è stata inviata alla Regione, al Campidoglio e ai vertici dell'Ama. Il Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza del Lazio, Jacopo Marzetti lancia l'allarme per "le criticità igieniche nelle aree circostanti alle scuole". Il passaggio susuccessivo potrebbe essere la richiesta di chiudere gli istituti più esposti ai mucchi d'immondizia che lievitano da giorni accanto ai bidoni.

Marzetti nella lettera chiede “l’apertura di un tavolo urgente” in merito “alla presenza di rifiuti di vario genere nelle aree circostanti gli istituti scolastici proprio all’apertura del nuovo anno scolastico” per “affrontare in maniera definitiva l’emergenza al fine di salvaguardare il diritto alla salute e alla scuola delle persone di minore età nel rispetto delle funzioni e delle azioni di tutela proprie del garante”.

Dal canto suo il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, spiega a Radio1 che “il problema non è del Lazio ma di Roma e l’ordinanza regionale ha salvato Roma dall’emergenza sanitaria. Noi stiamo andando avanti ma Roma se non fa impianti è sempre in bilico. E’ una città che vive sulla solidarietà degli altri comuni e a volte altri degli altri Paesi europei. Noi siamo l’ente regolatore, i comuni devono gestire il ciclo”. 

 

Roma, tragedia sfiorata a Garbatella: un grande albero cade in strada all'alba

Roma, mamma coraggiosa fa arrestare il figlio spacciatore: "lo faccio per lui"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento