17 Aprile 2021

Pubblicato il

Riapre il mercatino “alternativo” a piazza delle Gardenie

di Redazione

Un fenomeno difficile da arginare senza un presidio fisso e l'attivazione della raccolta porta a porta dei rifiuti urbani su tutto il territorio

Non deve essere stato piacevole, per gli utenti della MetroC Gardenie, lo spettacolo della mercanzia "alternativa" che questa mattina dava un tocco di colore all'uscita della fermata all'altezza del Mercato "Insieme" di via Tor de Schiavi. Abiti, giocattoli, orologi, accessori per cellulari, ecc., disposti strategicamente sui lenzuoli in modo da poter "chiudere bottega" alla prima avvisaglia di controlli.

"I controlli fanno poco, – ci spiega un esercente del mercato – come appare un vigile o anche solo un'auto della municipale, sgomberano lo spazio in pochi secondi e si rifugiano negli spazi vuoti del mercato, per ricominciare non appena i vigili vanno via".

Una situazione che si ripete ciclicamente, dalla difficile soluzione vista l'impossibilità di avere un presidio fisso nell'area del mercato. Migliorerà in parte, presumibilmente, con la raccolta porta a porta dei rifiuti urbani su tutto il territorio della città. Un progetto questo che purtroppo, al di là delle pur lodevoli intenzioni dell'amministrazione capitolina, richiederà tempi lunghi. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento