21 Settembre 2021

Pubblicato il

Renzi: “Io in periferia? non mi interessano le comparsate”

di Redazione
"Abbiamo messo dei soldi sulle periferie, mettendoli a disposizione delle amministrazioni. Il sindaco è giusto che vada in periferia"

"Io non vado a fare le comparsate show in periferia. Non ha senso". Così Matteo Renzi a Rtl 102.5 risponde a chi gli chiede se non ritiene di andare in periferia, facendo come Virginia Raggi che ieri è andata a Tor Bella Monaca. "Il punto vero è che noi abbiamo messo dei soldi sulle periferie, mettendoli a disposizione delle amministrazioni. Per noi le periferie sono una priorità assoluta", aggiunge Renzi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Un anno fa – spiega – abbiamo messo 100 milioni per gli impianti sportivi, due anni fa abbiamo messo i primi 82 milioni, ma non siamo ancora riusciti a spenderli. Per questo dico che bisogna semplificare l'amministrazione. Poi nella finanziaria dello scorso anno abbiamo messo 500 mln con una procedura semplificata. In totale 682 mln: questo serve, non che io vada a fare le giratine in periferia magari con 20 telecamere"

"Lo dico a quelli del Pd, non è che siccome ha vinto lei, dopo 15 giorni ti metti a criticare. A quelli del Pd giustamente rode. Ma ha vinto lei, punto. Ora facciamola lavorare". Ma è giusto che Raggi sia andata in periferia o quella è una comparsata? "No, il sindaco è giusto che vada in periferia. Se la sindaca decide di andare in periferia, bene. Il presidente del consiglio no, il presidente del consiglio fa un altro lavoro", aggiunge Renzi. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo