20 Giugno 2021

Pubblicato il

Reja: “Su Marchetti decido domani ma basta massacri”

di Redazione

Il tecnico della Lazio non scioglie il dubbio legato alla presenza del numero uno contro la Fiorentina

MARCHETTI O BERISHA? Il tecnico della Lazio Edy Reja non scioglie il dubbio legato alla presenza del numero uno contro la Fiorentina. Dopo la prova a dir poco incolore contro il Ludogorets, Reja tuttavia difende a spada tratta Marchetti: "C'è stato un massacro totale per Federico, meritava più considerazione, ma è un'opinione personale. E' una valutazione che farò domani, non ho deciso ancora niente, domani mattina sceglierò. Ho parlato con Marchetti, gli siamo tutti vicino, per quanto riguarda l'ultimo gol c'è una concausa, non è solo colpa sua".

NON CI SARANNO RIPERCUSSIONI SUL CAMPIONATO Il tecnico esclude contraccolpi: "I ragazzi devono essere consapevoli delle cose buone fatte e continuare così. Dobbiamo migliorare in un solo aspetto: mantenere lo stesso coraggio e piglio, anche quando siamo in vantaggio. Serve questo salto di qualità, bisogna continuare sotto l'aspetto mentale, cercare il raddoppio e non stare fermi sul risultato ottenuto".

NESSUN FALLIMENTO Reja non vuol sentir parlare di stagione fallimentare in caso di mancato ingresso in Europa: "Un po' drammatico così come scenario, abbiamo una media di 2 punti a partita da quando sono arrivato io. Se dovessimo mantenere questa media, allora potremmo raggiungere l'Europa League".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento