15 Giugno 2021

Pubblicato il

Raggi: “Arrivano i tornelli sugli autobus contro gli scrocconi”

di Redazione

"Grazie a questi tornelli non c'è evasione tariffaria. Si entra solo dalla porta anteriore e si è costretti a esibire il biglietto"

"Stiamo sperimentando i tornelli sugli autobus della città. Guardate cosa accade quando i cittadini onesti scoprono gli "scrocconi". Si apre così un post del sindaco di Roma, Virginia Raggi, sulla sua pagina di Facebook. "Siamo partiti con la sperimentazione dei tornelli sull'autobus, un'idea che è piaciuta a molti passeggeri del servizio di trasporto pubblico – ha spiegato Virginia Raggi – Cittadini onesti che pagano il biglietto per un servizio che è di tutti. Non stupiscono quindi le reazioni indignate di chi ha reagito agli 'scrocconi' che volevano salire sul bus senza pagare. Ecco grazie a questi tornelli non c'è evasione tariffaria. Si entra solo dalla porta anteriore e si è costretti a esibire il biglietto. Un gesto di civiltà che è prassi in altri paesi e che stiamo introducendo anche qui nella Capitale. Agli 'scrocconi' rispondiamo con più controlli e con questa novità introdotta da Atac e che continueremo a sperimentare.

Ai cittadini chiedo di continuare a denunciare comportamenti scorretti e illegali che non sono più tollerabili". "Vorremmo semplicemente fare quello che si fa già in tutte le altre città del mondo: un po' di senso civico e un po' di rispetto delle regole. Mi sembra che questa misura dei tornelli abbia già stabilito un confine, perché sono gli stessi passeggeri che hanno pagato il biglietto ad arrabbiarsi con chi vuole tentare di salire facendo il furbetto". Lo dice il sindaco di Roma, Virginia Raggi, a margine della presentazione della Card Mic, ai Musei capitolini. "Insomma- aggiunge- stiamo recuperando un po' di senso civico. Se queste misure aiutano, ben venga perché veramente ce n'è bisogno. Io credo che la costruzione di una comunità passi anche attraverso il rispetto di regole comuni, e se le regole vengono fatte rispettare dalla comunità stessa e dai cittadini che si indignano quando vedono loro pari fare ii furbetti, allora direi che è un grandissimo successo". (Zap/Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento