12 Maggio 2021

Pubblicato il

Pro Appio, campionato 2014/15 in Seconda Categoria

di Redazione

Ripescata la ASD Pro Appio per il campionato del prossimo anno. Le dichiarazioni del presidente

Arriva dalle file della romanissima Pro Appio, squadra di calcio popolare dell'Appio-Tuscolano, un grido di esultanza: il prossimo campionato vedrà gli atleti di nuovo in seconda categoria. “Oggi la Federazione ha diramato l'organico del campionato di Seconda Categoria 2014/2015, comunicando ufficialmente il nostro ripescaggio” – questo è quanto si apprende dal comunicato uscito sulla pagina ufficiale del ASD Pro Appio.

Un campionato, quello scorso, che ha visto la squadra di calcio dilettantistico chiudere la stagione agli ultimi posti della classifica con conseguente retrocessione. Ebbene, così non sarà: le numerose difficoltà per molte squadre ad iscriversi al campionato hanno dato la chance alla squadra dell’Appio Tuscolano di militare anche quest’anno nel campionato di seconda categoria.

“Non faremo sicuramente grandi festeggiamenti – parla il Presidente Claudio Fabrizi – consapevoli che il risultato del campo ci voleva retrocessi ma allo stesso tempo siamo felici che la nostra solidità societaria, dovuta alla partecipazione del quartiere alle nostre attività anche economiche, di cui l’azionariato popolare ne è l’esempio, testimonia come il nostro percorso volto alla ricerca di un nuovo modello di calcio, sia effettivamente quello giusto”.

La bella notizia è arrivata a pochi giorni dall’anniversario della fondazione della squadra, avvenuta il 5 agosto 2009, in un momento così difficile in cui numerose società anche storiche hanno dato forfait in molti campionati, altre falliscono o sono costrette a fondersi rinunciando al loro legame territoriale, altre ancora abbandonano la ‘prima squadra’ a favore delle più redditizie Scuole calcio. Emblematica la conclusione del comunicato della squadra: “Servono risposte diverse, servono risposte rivoluzionarie.. Noi siamo pronti!”

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento