06 Maggio 2021

Pubblicato il

Pro Appio, al via le selezioni per la prossima stagione

di Redazione

Nel campo della Fortitudo ieri la partita con la squadra di casa

Ieri sera si è svolta la prima amichevole per selezionare i giocatori della prossima stagione dell’ASD Pro Appio. Nel campo della Fortitudo Roma, in piazza Epiro, dalle 20.00, la squadra di calcio popolare del quartiere Appio ha affrontato la squadra di casa, attualmente in attesa del passaggio in promozione. La partita ha avuto luogo grazie all’amicizia duratura tra le società: non è infatti la prima volta che le due squadre si affrontano, sebbene militino in categorie differenti.

Il campionato è finito da nemmeno dieci giorni e sebbene i risultati sportivi non siano stati ottimi, numerosi sono ragazzi del quartiere che ci hanno contattati, sui social network, sulla mail, grazie anche alle molte locandine che abbiamo affisso nei giorni scorsi nel quartiere – parla Claudio Fabrizi, Presidente della squadra, che non nasconde l’entusiasmo per le molteplici richieste per partecipare alle selezioni – Nell’amichevole di ieri, il cui risultato finale era ovviamente marginale, abbiamo selezionato i primi quindici nuovi calciatori, questo ci fa capire come l’attenzione su di noi cresce sempre di più, soprattutto tra i giovani che vogliono intraprendere l’avventura con il Pro Appio, attratti dal nostro progetto”.

Per selezionare i nuovi atleti, spiega Fabrizi, “ci sono delle credenziali fondamentali che non possono e non devono mancare, sicuramente lo spirito di sacrificio, l’attaccamento e la passione, che anche in una squadra che non gioca nelle alte categorie, sono indispensabili”.

Quella di ieri è stata la prima di una lunga serie di amichevoli che il Pro Appio sosterrà nelle prossime settimane, a fronte dell’altissimo numero di richieste, per costruire su solide basi la squadra per la nuova stagione.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento