17 Maggio 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Prezzi medi delle case: la situazione nella provincia di Roma

di Redazione

I prezzi delle case dipendono da molteplici aspetti anche a livello tecnico, strutturale e catastale, tutti fattori che vanno verificati

Prezzi delle case
mercato-immobiliare-Roma

Qual è l’andamento dei prezzi delle case nella provincia di Roma? Per rispondere a questa domanda è possibile visionare le statistiche pubblicate dal noto portale immobiliare idealista.it.

Nel grafico visionabile a questo link si può visionare l’andamento dei prezzi nella provincia di Roma negli ultimi anni, ed è particolarmente interessante prendere in analisi gli ultimi 5 anni.

L’andamento dei prezzi delle case in provincia di Roma negli ultimi 5 anni

Nel mese di novembre 2015, secondo idealista.it, il prezzo medio delle case nella provincia di Roma ammontava a 2.626 euro per metro quadro, cifra che è leggermente scesa negli anni a seguire e che nell’ultima rilevazione, ovvero quella compiuta nel mese di settembre del 2020, si è attestata a quota 2.323 euro.

Nell’ultimo lustro, dunque, il prezzo medio di un’abitazione nella provincia di Roma si è ridotto di 303 euro.

Le medie nazionali negli ultimi 5 anni

Il dato in questione potrebbe risultare particolarmente negativo, ma in realtà questo trend è coerente con quanto registratosi nell’intero territorio nazionale: il medesimo portale rileva infatti che nel mese di novembre 2015 il prezzo medio delle abitazioni in Italia ammontava a 1.944 euro per metro quadro, cifra che è scesa a 1.733 euro nella rilevazione dello scorso settembre.

Su scala nazionale, quindi, i prezzi medi delle case si sono ridotti di 211 euro nell’arco degli ultimi 5 anni, di conseguenza i cali registrati nella provincia di Roma sono in linea con questo andamento.

Alcune riflessioni su queste statistiche

Il “segno meno”, d’altronde, è stato pressoché una costante nel settore immobiliare degli ultimi tempi: è risaputo il fatto che la compravendita di abitazioni e di immobili di altro tipo abbia vissuto una crisi piuttosto cospicua negli ultimi anni, una crisi che può senz’altro essere messa in relazione alla tutt’altro che florida condizione economica generale.

Oltre a questo, i dati menzionati in precedenza offrono un ulteriore spunto di riflessione, ovvero il fatto che nella provincia di Roma i prezzi medi delle case siano comunque ben più alti rispetto alla media nazionale, segno evidente del fatto che la Capitale, come d’altronde anche altre città italiane, possono ancora contare su una domanda di mercato consistente, per quanto attenuata dalla crisi.

Dati come questi possono essere senz’altro un punto di riferimento prezioso per chi sta pensando di vendere la propria casa o per chi, al contrario, sta valutando di acquistarne una nella provincia di Roma.

Chiaramente il valore di un immobile dipende da molteplici aspetti anche a livello tecnico, strutturale e catastale, tutti fattori che vanno opportunamente verificati consultando documenti acquisibili da siti Internet specializzati come Predeion, come la nota mappa catastale, tuttavia conoscere i trend di mercato può senz’altro essere utile per chi si appresta a compiere questo importante passo.

I possibili scenari futuri

Su quelli che potrebbero essere gli scenari futuri, è davvero difficile sbilanciarsi; in linea generale il mercato immobiliare in Italia stava dando dei segni di ripresa, ma la crisi economica correlata anche alla situazione sanitaria, ad oggi ancora molto incerta, potrebbe costituire un ostacolo.

Va peraltro detto che nell’ultimo anno, la provincia di Roma è stata protagonista di un incoraggiante trend positivo: a settembre dello scorso anno, infatti, il prezzo medio di una casa a Roma si attestava a quota 2.290 euro per metro quadro, mentre nel settembre 2020, come detto, ha raggiunto 2.323 euro, dati che corrispondono a un +2,2% su base annua.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento