Vuoi la tua pubblicità qui?
31 Ottobre 2020

Pubblicato il

Webapp

Prenotaunposto.it, la webapp che ha conquistato l’Italia

di Redazione

Tra i primi a credere nella webapp prenotaunposto.it, c’è stato il progetto dei ragazzi del Cinema America di Roma

prenotaunposto.it
Marco Marchesi, prenotaunposto.it

Tra i primi a credere nella webapp prenotaunposto.it, nata a Bergamo tra le sirene delle ambulanze per mano di tre ragazzi, c’è stato il progetto dei ragazzi del Cinema America di Roma.

Le cento notti di proiezioni cinematografiche organizzate per la celebre rassegna “Il cinema in Piazza”, e inaugurate in presenza del premier Giuseppe Conte, sono state rese possibili anche dalla creazione del founder Marco Marchesi: “grazie a questa piattaforma – raccontano gli organizzatori – siamo riusciti a portare avanti la nostra iniziativa senza problemi nonostante le restrizioni Covid. Il QR code ha semplificato gli ingressi, così da scaglionarli evitando code e assembramenti”.

L’intuizione di Marchesi, d’altronde, è stata proprio questa: consentire alle persone di tornare nelle attività commerciali, nei locali, nei ristoranti, nelle palestre, nei festival e persino nei luoghi istituzionali in totale sicurezza prenotando con un click.

RomaIT lo ha intervistato per parlare di com’è nata, qual è la filosofia e quali sono i progetti futuri di questa webapp che in pochi mesi ha conquistato l’Italia e anche la nostra regione (tra le principali realtà che hanno scelto prenotaunposto.it ci sono, oltre “Il cinema in Piazza”, l’Estate Eretina, il Cinema Balduina, il Museo Geopaleontologico di Rocca di Cave, il Pigneto Film Festival 2020 e l’Arena Palma di Trevignano Romano).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Marco Marchesi, come e perché nasce prenotaunposto.it?

Io e i miei due soci, durante le prime settimane della pandemia che ha sconvolto l’Italia e il mondo intero, abbiamo perso tutte le commesse lavorative del 2020.

Reinventarsi è stata quindi una necessità immediata.

Così ho cominciato a pensare a quali sarebbero state le esigenze concrete delle attività a riaperture avvenute, ed è nata così l’idea di fornire loro uno strumento pratico, semplice ma efficace per scaglionare gli ingressi riducendo al minimo i rischi legati al Covid.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A poche settimane dal lancio il successo è stato travolgente: le iscrizioni sono arrivate da nord a sud da parte di ristoranti, festival, piscine, negozi, golf club, centri estetici e ogni tipo di attività che prevede un potenziale assembramento all’interno dei propri locali.

Quali sono i punti di forza che hanno portato così tante realtà a scegliere la vostra webapp?

I principali punti di forza sono senza dubbio la semplicità d’utilizzo, sia per le attività sia per i clienti, e la versatilità della piattaforma.

A testare le funzionalità sono state le nostre madri, sufficientemente digiune di tecnologia per consentirci di perfezionare sempre più la velocità di utilizzo.

Dopo una rapidissima iscrizione, infatti, è sufficiente ricercare l’attività desiderata e scoprire la disponibilità di posto in tempo reale.

Un’altra peculiarità di prenotaunposto.it è proprio la versatilità della webapp.

Tutti gli aspetti gestionali e informazioni sempre più importanti come la disponibilità di posti liberi, i limiti orali e le distanze da mantenere, sono personalizzabili al 100% offrendo così la possibilità di scaglionare gli ingressi offrendo grande sicurezza.

Cosa c’è nel futuro di prenotaunposto.it?

Continuiamo a crescere di giorno in giorno e ciò ci impone continui miglioramenti per rendere sempre la nostra piattaforma sempre più performante, soprattutto alla luce della risalita dei contagi.

Ora stiamo sviluppando un motore di ricerca interno alla webapp per consentire alle attività di mapparsi nelle città, evidenziandosi così agli occhi delle persone.

Stiamo anche lanciando un primo round di investimenti per consentire al progetto di crescere ulteriormente e consolidarsi come uno strumento prezioso affinché le attività possano continuare a svolgere il proprio lavoro garantendo a sé stessi e alla clientela accessi scaglionati e privi di rischi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento