12 Aprile 2021

Pubblicato il

Porta San Paolo, striscione contro femminicidio

di Redazione

Promotori dell'iniziativa sono stati le lavoratrici e i lavoratori della Cgil

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, le giovani lavoratrici e lavoratori della Cgil della Capitale hanno affisso a Porta San Paolo uno striscione che recita: "Vive nella lotta" e "Stop femminicidio".

"Un gesto che – spiegano – vuole ribadire quanto sia necessario sradicare dalla nostra cultura la violenza come gesto di sopraffazione".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento