16 Maggio 2021

Pubblicato il

Pineto: volontari piantano alberi, RomaNatura li multa

di Redazione

Arriva la solidarietà di Fratelli d'Italia ai volontari

Paradossale ciò che è avvenuto lo scorso sabato al Parco del Pineto nel quartiere Aurelio in occasione della Giornata dell'Albero promossa da LegAmbiente. I Volontari del Decoro del XIII Municipio, come ogni anno, si sono dati appuntamento al Parco del Pineto in via Pineta Sacchetti, insieme ad associazioni e cittadini, con l'intento di piantare nuovi alberi (2 prunus pissardi e 4 "falsi pepe") e allo stesso tempo rimuovere grandi quantità di rifiuti presenti all'interno del parco, per sensibilizzare la cittadinanza alla bellezze naturali e al decoro.

Non è dello stesso pensiero RomaNatura che non ci ha pensato due volte, multando i Volontari Decoro Tredicesimo per aver piantumato degli alberi non adatti al parco del Pineto, e perciò illegali, etichettando, quindi, come malfattori tutti coloro che hanno partecipato a questa iniziativa.

"Esprimo piena solidarietà ai Volontari Decoro Tredicesimo- ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d'Italia del Municipio XIII, Andrea Saponaro – alle associazioni e a tutti i cittadini che hanno preso parte all'iniziativa di sabato scorso al Pineto, in occasione della Giornata dell'Albero. E' stata una bellissima giornata di sensibilizzazione al decoro e all'ambiente, alla quale anche io sono orgoglioso di aver partecipato.

Purtroppo così non posso definirmi circa la multa che RomaNatura ha pensato bene di "regalare" ai volontari "trasgressori" per aver piantato degli alberi non adatti al parco. E' assolutamente vergognoso e ingiusto multare come dei malfattori comitati e cittadini che hanno la sola colpa di mobilitarsi quotidianamente per la difesa del Parco del Pineto e per contrastare l'incuria e il degrado in cui versa, sensibilizzando tutta la cittadinanza al rispetto e alla cura del decoro".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento