Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2020

Pubblicato il

Piacenza, torture e spaccio: arrestati 6 carabinieri e sequestrata caserma

di Redazione

Accuse choc: a Piacenza sono stati arrestati sei carabinieri e sequestrata caserma, la procura indaga per tortura, spaccio ed estorsione

Caserma sequestrata, carabinieri
Caserma sequestrata, carabinieri

Un’indagine senza precedenti, come i suoi risvolti. In Emilia Romagna, a Piacenza, sono stati arrestati sei carabinieri e sequestrata un’intera caserma. Le accuse, secondo le indagini, che durano ormai dal 2017, sono di spaccio, estorsione e tortura. I sei militari si trovano agli arresti domiciliari.

Sequestrata caserma, falsi permessi durante lockdown

L’inchiesta choc rivela anche che i carabinieri indagati, concedevano falsi permessi agli spacciatori durante il lockdown, così da rifornirsi di droga per venderla a Milano. La caserma in questione si trova in via Caccialupo. Si tratta di un evento di forte impatto storico e sociale che avrà diverse ripercussioni sull’opinione pubblica del nostro paese.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La tortura è individuata come reato proprio del pubblico ufficiale che trova la sua specifica manifestazione nell’abuso di potere, quindi nell’esercizio arbitrario e illegale di una forza legittima.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento