Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Maggio 2022

Pubblicato il

Ostia, Sabella: “Assenza Stato favorisce infiltrazioni criminali”

di Redazione
La denuncia dell'assessore Sabella, anche delegato in Municipio X: “C’è scarsità assoluta di risorse finanziarie”

“C’è scarsità assoluta di risorse finanziarie che sono necessarie per assicurare i servizi essenziali ai cittadini. In un territorio come questo, in cui le mafie ci sono, l’assenza dello Stato favorisce la penetrazione criminale. Quando le mafie stesse si fanno esse dispensatrici di servizi vuol dire che lo Stato ha perso, e a Ostia non possiamo perdere. Stiamo lavorando mondo con l’assessore al Bilancio, Silvia Scozzese, d’altra parte la coperta è corta e stiamo provando a fare miracoli”.

A parlare è l’assessore alla Legalità e alla Trasparenza di Roma Capitale, nonché delegato del sindaco Ignazio Marino al Litorale, Alfonso Sabella che, intervenuto a Radio Cusano Campus ha descritto la situazione in Municipio X. Sabella, poi, è passato a commentare lo sgombero della palestra del clan Spada, allestita all’interno di un immobile di proprietà del Comune di Roma, avvenuto lo scorso 15 maggio e che ora è tornano nella disponibilità di Roma Capitale. “Abbiamo accertato che c’era un immobile di proprietà del Comune che era stato abusivamente occupato per esercitare un’attività commerciale, per questo abbiamo preceduto al sequestro preventivo dell’immobile, denunciando gli occupanti alla procura della Repubblica a seguito di una regolare querela sporta dal sindaco di Roma, Ignazio Marino”, spiega Sabella.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo