24 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma Ostia, Municipio X. Sabella: “Per il voto servono tempi tecnici”

di Redazione

Si va al voto? "Ci sono tempi tecnici. Intanto me ne occupo io avendo la delega", dice Sabella

Recuperare la legalità a Ostia. Lo dice Alfonso Sabella, assessore alla Legalità e Trasparenza di Roma Capitale, neo nominato al Litorale con Delega da parte del sindaco Ignazio Marino. “A Ostia la legalità non sempre è stata rispettata, determinata criminalità ha cercato di infiltrarsi all’interno delle istituzioni. Un rafforzamento del controllo sul litorale romano si impone. La coperta purtroppo è corta e con questa ci dobbiamo coprire”, dice Sabella ai microfoni di ECG Regione Lazio, la trasmissione di Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus.

A Ostia, aggiunge, “purtroppo c’è un fenomeno di mafie che non è quello che riguarda solo Roma. Ci sono infiltrazioni delle grandi organizzazioni criminali del sud. Non dobbiamo però drammatizzare e pensare che Ostia sia territorio di nessuno e che lo Stato non ci sia. Non siamo nella situazione della Palermo degli Anni ‘70-‘80, ma è chiaro che se non mettiamo mano a determinate situazioni, rischiamo di ritrovarci in quella situazione fra qualche anno”, avverte Sabella.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Profilo del nuovo commissario a Ostia? “Deve essere una persona di altissimo rilievo politico o di un profilo istituzionale. Stiamo parlando dei destini di 300mila cittadini”.

Si va alle elezioni? Andrea Tassone, intanto si è dimesso. Ma “ci sono tempi tecnici, non si può andare domani a votare. Al momento continuo ad occuparmi io del litorale, avendo la delega”, conclude Sabella.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento