16 Giugno 2021

Pubblicato il

Ostia, arrestate 6 persone dai Carabinieri, tra loro anche un minore

di Redazione

Continua l’attività di controllo da parte dei Carabinieri di Ostia con l’arresto, ieri, di 6 persone

Continua l’attività di controllo da parte dei Carabinieri di Ostia con l’arresto, ieri, di 6 persone. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Acilia hanno rintracciato un minore ed eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in un istituto di pena minorile nei suoi confronti, in quanto nel mese di gennaio di quest’anno, già colpito dallo stesso provvedimento, si era volontariamente allontanato dalla comunità per i minorenni di Roma Casal del Marmo, ove era ospitato, facendo perdere le proprie tracce. Sempre i militari di Acilia, su richiesta del Tribunale di Roma, hanno posto in regime degli arresti domiciliari un pregiudicato 40enne del posto, già sottoposto all’obbligo di firma in caserma, per l’aggravamento della pena a cui era sottoposto, in quanto responsabile dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Un pregiudicato 46enne di Acilia è stato invece portato presso il carcere di Rebibbia, in quanto, nei suoi confronti, il Tribunale di Roma aveva emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati inerenti gli stupefacenti, con una pena residua di 3 anni di reclusione.

I Carabinieri della Compagnia di Ostia hanno invece arrestato un noto pluripregiudicato, già colpito dalla misura di prevenzione dell’obbligo di dimora, nonché dal divieto di uscire durante le ore notturne dalla propria abitazione, di viale Vasco De Gama, in esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Roma, per il reato di furto aggravato. Sempre ad Ostia, le manette ai polsi sono scattate anche nei confronti un pregiudicato tunisino di 38 anni, in Italia senza fissa dimora, sul quale pendeva un mandato di arresto europeo, emesso dalle Autorità del Tribunale di Parigi, per il reato di violenza sessuale. Il delinquente è stato subito associato al carcere di “Regina Coeli” di Roma. Presso l’esercizio commerciale “Oviesse” di via Orazio dello Sbirro di Ostia, i Carabinieri hanno arrestato un pregiudicato di 48 anni, il quale, dopo aver forzato e manomesso i dispostivi anti-taccheggio, è stato sorpreso a rubare capi di abbigliamento per un valore di 70 euro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento