06 Maggio 2021

Pubblicato il

Ordinata la cancellazione delle scritte omofobe all’Infernetto

di Redazione

Il sindaco Marino commenta l'apparizione della scritta 'Gay al rogo': "Tenere alta la guardia contro l'omofobia"

"Gay al rogo". Così recitava una scritta apparsa sui muri di una scuola all'Infernetto, che il sindaco Ignazio Marino ha definito "un'offesa a tutti i romani". Pertanto, ne è stata immediatamente ordinata la cancellazione. 

"Ora che quelle parole sono scomparse resta il problema di tenere alta la guardia contro l’omofobia e ogni discriminazione" – ha dichiarato il sindaco – "Questo è un dovere che spetta in primo luogo alle istituzioni, che devono essere in prima linea accanto ai cittadini".

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento