24 Giugno 2021

Pubblicato il

Olimpiadi, Raggi: I Cinque Stelle riaprono le porte ai Cinque Cerchi

di Redazione

La sindaca: "Se il Cio cambia le regole Roma potrebbe candidarsi, così è insostenibile"

Roma candidata alle Olimpiadi? Non ora, ma nei prossimi anni il Campidoglio a Cinque Stelle potrebbe cambiare idea. Dopo la  brusca retromarcia del 2016 ai giochi del 2024, a cui la precedente amministrazione di Ignazio Marino aveva già dato il via libera, Virginia Raggi riapre la porta ai giochi a Cinque Cerchi: "Se il CIO intenderà cambiare modello, molte città tra cui Roma in un futuro potranno tornare a ospitare un evento così importante" le parole della prima cittadina a margine della presentazione della Half Marathon Via Pacis al Colosseo

"Quello che ci sta mostrando l'andamento delle Olimpiadi è che altre grandi città hanno rinunciato e altre hanno deciso di consorziarsi per sostenere l'impegno olimpico. E' evidente che il modello che c'era prima non può più reggere dal punto di vista economico, dell'impatto sulle città" ha affermato. "Ricordo che oggi abbiamo ancora un miliardo da pagare per l'esproprio delle Olimpiadi del '60. Quindi è evidente che qualche meccanismo deve cambiare. Poi eventi come la Half Marathon ci fanno capire che Roma comunque è aperta allo sport". 

L'amministrazione di Virginia Raggi nel settembre del 2016, a pochi mesi dal suo insediamento, aveva annunciato il suo secco  'no' alla candidatura lanciata dalla precedente amministrazione Marino a 'Roma 2024'. "E' da irresponsabili dire di sì" aveva affermato allora riferendosi alla costosa politica dei grandi eventi di cui Roma paga ancora oggi le conseguenze.
 
La posizione del M5S della Capitale è diversa da quella della maggioranza di Chiara Appendino a Torino che due mesi fa, dopo aver incassato il via libera da Grillo, ha votato il proprio si ai Giochi Invernali 2026.  
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento