21 Settembre 2021

Pubblicato il

Olimpiadi, Malagò: “Finali calcio nel nuovo stadio della Roma”

di Redazione
"Se lo stadio della Roma sarà finito, si potrà andare lì, l'Olimpico invece per l'atletica e le cerimonie"

"Se lo stadio della Roma sarà finito, si potrà andare lì, altrimenti bisogna cercare un altro posto. Milano? Il prossimo anno San Siro ospita la finale di Champions League con uno stadio di parametro A. Sarebbe bello ma è un'ipotesi". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine dell'audizione in Settima commissione al Senato, dove si è parlato della candidatura di Roma ai Giochi del 2024. Nel corso del discorso davanti ai senatori era stato il presidente del Comitato promotore, Luca Cordero di Montezemolo, ad avanzare la possibilità di far disputare le finali di calcio a Milano. "Oggi Roma ha uno stadio di atletica prestato al calcio, dove giocano Roma e Lazio. Ha un vecchio stadio con una storia importante come il Flaminio che verrà usato per discipline diverse. E' chiaro- ha spiegato Malagò – che la finale olimpica di calcio dobbiamo giocarla in un posto differente da dove si svolgono le cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi, e le gare di atletica se c'è coincidenza di date". Lo stesso Montezemolo ha poi chiarito a margine dell'audizione: "Faremo svolgere delle gare al Nord, ma nel 2024 avremo sicuramente un altro stadio a Roma".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo