21 Settembre 2021

Pubblicato il

Nuvola Fuksas, il Codacons chiede alla Procura di aprire indagine

di Redazione
Ritardi, varianti impreviste, inspiegabili rincari, appalti reiterati: tutte le caratteristiche del progetto

Torna agli onori delle cronache la Nuova di Fuksas all'Eur. Il Codacons ritorna sul tema e si rivolge alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica, chiedendo di aprire "un'indagine sulla realizzazione" del nuovo Centro dei Congressi, in costruzione dal 2007 a Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ricordiamo che la storia della Nuvola di Fuksas si caraterizza per essere tutt'altro che un'eccellenza italiana: come denunciava anche l’Authority chiamata a vigilare sulle opere pubbliche e sui contratti pubblici, si tratta di un progetto che negli anni ha subìto numerose varianti, i tempi di esecuzione sono raddoppiati (quasi 7 anni), i costi sono aumentati, e si è verificato un eccessivo ricordo ai subappalti.

Anche il Movimento 5 Stelle Roma era intervenuto sul tema, presentando un'interrogazione in Campidoglio, con la quale si chiedeva conto dei "faraonici compensi dell’Arch. Fuksas" e delle "responsabilità all’origine dei ritardi e dell’aumento dei costi".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo