21 Giugno 2021

Pubblicato il

Nuovo modulo autocertificazione e per chi trasgredisce “Procurata pandemia”

di Redazione

Il Viminale ha emanato un nuovo modello di autocertificazione da stampare e avere con sé solo in caso di uscite necessarie non rimandabili

La maggior parte degli italiani ha ben assimilato la lezione della prudenza e del rispetto, restando in casa e rispettando le norme per le uscite necessarie, alimentari e farmaceutiche. Sempre troppi però, coloro che escono per motivi futili o addirittura si radunano, rischiando di vanificare lo sforzo sovraumano dei medici, rischiando concretamente di infettare ed essere infettati, procurando eventualmente la morte di loro stessi e di altri. Questo gravissimo fenomeno non piò più accadere, perciò il Viminale ha emanato un nuovo modello di autocertificazione da stampare e avere con sè solo in caso di uscite necessarie non rimandabili. 

Il reato di "procurata epidemia colposa" previsto come trasgressione se si dichiara il falso nella nuova autocertificazione è punibile dai 3 ai 12 anni di carcere. 

Ecco il modulo:  

Il modulo è scaricabile dal sito del Viminale Clicca qui per scaricarlo

 

Leggi anche:

Medici e infermieri: carenza dispositivi protezione aumenta contagi in ospedale

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento