21 Giugno 2021

Pubblicato il

No Taxi, No Party, Fiumicino sciopero taxi adesione 100%

di Redazione

I sindacati accusano A.d.R.e Amministrazione Comunale di non contrastare il fenomeno dell'abusivismo

Pubblichiamo un comunicato sottoscritto da Fit Cisl Taxi, Unica CGIL, Uil trasporti, UGLTAXI, Federtaxi Cisal, Ati Taxi e Movimento Italiano Tassisti:

“Le scriventi Organizzazioni Sindacali e Associazioni di Categoria, alla luce della grave situazione della violazione della legalità che da lungo tempo gli operatori del settore taxi subiscono presso lo scalo aeroportuale di Fiumicino a causa della sostanziale non applicazione dell’Ordinanza 14/2009 e in risposta all’oggettivo immobilismo di A.d.R. e della Amministrazioni Comunali di Roma e Fiumicino che ignorano le giuste richieste di legalità e rispetto che giungono dalla categoria oramai da anni,

Proclamano un fermo del servizio taxi presso l’aeroporto di Fiumicino per il giorno 11 marzo 2014 dalle ore 10 alle 18.

Contestualmente, in assenza di azioni concrete ed efficaci da parte dell’Amministrazione Capitolina, atte a contrastare ogni forma di abusivismo interno ed esterno al settore taxi, con particolare riferimento al fenomeno dell’uso difforme dell’autorizzazione di noleggio con conducente, convocano i colleghi a un sit-in per il giorno 20 marzo alle ore 9 presso Piazza Madonna di Loreto (posteggio Piazza Venezia), per chiedere che consentano di controllare il pieno rispetto del “principio di territorialità”, la cui validità è stata ulteriormente sancita dalla sentenza della Corte di Giustizia Europea.

Si invitano tutte le OO.SS. e Associazioni di categoria ad aderire a tale inziativa!

Si comunica che presso lo scalo aeroportuale di Fiumicino saranno garantiti (come previsto dalla vigente normativa in materia di regolamentazione del diritto di sciopero) il servizio notturno e le prestazioni di trasporto “Sociale” per anziani, portatori di handicap e malati. Il servizio nella città di Roma si svolgerà regolarmente.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento