24 Giugno 2021

Pubblicato il

Niente più scorta per il Capitano Ultimo

di Redazione

La decisione del Comitato per la Sicurezza presieduto dal Prefetto di Roma

E' il settimanale Panorama a lanciare la notizia: il Comitato per la Sicurezza presieduto dal Prefetto di Roma, secondo quanto si apprende, ha deciso di togliere la scorta a Sergio De Caprio, il colonnello noto come Capitano Ultimo, che il 15 gennaio 1993 arrestò il boss di Cosa Nostra Totò Riina.
Proprio Riina, dal carcere, tuona contro i servitori dello Stato, minacciandoli di morte. A testimoniare il potere che ancora ha il boss in manette, ci sono delle intercettazioni telefoniche pubblicate nei giorni scorsi.

Ma questo non basta: il Capitano Ultimo, dal 24 gennaio si muoverà da solo e su un motorino "per evitare di diventare un facile bersaglio". Come accadde nel 2009, quando la scorta gli fu tolta per un errore, e poi ripristinata qualche giorno dopo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento