17 Luglio 2021

Pubblicato il

Meteo

Neve a Roma, sabato 13 febbraio 85% di probabilità: e poi San Valentino in bianco

di Redazione

Dopo un giovedì di sole, guastato da un venerdì di pioggia, sabato 13 febbraio potrebbe nevicare a Roma. Un evento piuttosto raro, da molti atteso

neve a Roma
Neve a Roma

Dopo un giovedì di sole, guastato da un venerdì di pioggia, sabato 13 febbraio potrebbe nevicare a Roma. Un evento piuttosto raro, da molti atteso. La capitale imbiancata è infatti tra gli scenari più suggestivi tra le capitali europee. La neve a Roma, come noto, è un fenomeno assai raro.

Prima della recente e abbondante nevicata del 3-4 Febbraio 2012, l’ultima seria nevicata capace di imbiancare la città risale al 10 -11 Febbraio 1986. Roma è una città pianeggiante subcostiera situata a circa 30 km dal mare e questo rende difficile la realizzazione di un panorama imbiancato.

Neve a Roma, quali probabilità ci sono effettivamente?

Secondo quanto riportato da diverse testate, per il meteorologo Mario Giuliacci siamo di fronte ad un fine settimana con l’85% di probabilità di vedere i fiocchi nella città eterna.

Il tutto si deve a quello che chiamiamo comunemente Burian, vento siberiano che farà scendere il termometro sotto lo zero anche a Roma, portando quindi le condizioni adatte per una copiosa nevicata. Massa d’aria artica continentale che però tecnicamente non possiamo definire come un vento. Le condizioni sarebbero dunque ottimali per la neve, nel livello di umidità, temperature e precipitazioni. A Roma risulta più difficile per via della sua posizione in pianura dove è più difficile che si mantenga una massa d’aria fredda.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’esperto ha affermato anche che sono previste nevicate nella maggior parte della regione, nel Viterbese, nel Frusinate e a Latina nel territorio intorno, ma non sul litorale.

San Valentino “in bianco”?

Di certo sarà un fine settimana gelido con le temperature che oscilleranno tra i – 1 e i +8°. domenica 14 febbraio cade anche la ricorrenza di San Valentino, chissà se lo passeremo abbracciati davanti al fuoco o tirando palle di neve?


La sindaca Virginia Raggi, ha firmato l’ ordinanza che recita: “i proprietari e gestori di stabili, durante e dopo le nevicate, dalle 8 alle 20, dovranno tenere sgomberi dalla neve i marciapiedi antistanti agli stabili stessi per una lunghezza di due metri“.

Inoltre sull’acqua potabile.

“Nel caso di brusco abbassamento della temperatura al di sotto degli zero gradi, si raccomanda di tenere aperto il rubinetto di utilizzazione più vicino al contatore o alla bocca di erogazione o al tubo di ingresso idrico dello stabile, per evitare il congelamento e la conseguente rottura delle tubazioni idriche”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento