17 Aprile 2021

Pubblicato il

Muraro torna a parlare con una stoccata alla Montanari: Racconta favole

di Redazione

"Penso che non conosca il territorio e l'azienda. La realtà è ben diversa da quella che ci vogliono fare vedere"

"Se dovessi dare un voto all'assessore Montanari? Vedo molta teoria e poca pratica. Per la teoria le darei 10, ma per la pratica zero in questo momento. Penso che non conosca il territorio e l'azienda, queste sono le sue pecche più grandi, e penso che il romano sia stanco di vedere post in cui si raccontano favole. La realtà è ben diversa da quella che ci vogliono fare vedere". Torna a parlare l'ex assessore all'Ambiente della giunta Raggi Paola Muraro, dimessasi il 13 dicembre dopo un avviso di garanzia della Procura di Roma nei suoi confronti, e lo fa rispondendo ad alcuni quesiti posti dall'Agenzia di Informazione Adnkronos.

Quanto alle sue dimissioni, alla domanda se col senno di poi è contenta della sua scelta, Muraro risponde: "Le mie dimissioni in quel momento erano più che altro dovute al M5S, col senno di poi forse non mi sarei dimessa per il bene della città e perché mi sono resa conto che gli attivisti stessi mi hanno continuato a seguire".   (Fonte: Adnkronos)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento