05 Agosto 2021

Pubblicato il

Municipio IX: da Civico 9 alla bonifica delle discariche abusive

di Redazione
Municipio 9:nasce la rete civica che riduce distanze tra cittadini e politica e parte il piano di risanamento ambientale

Il 19 febbraio presso il Centro Culturale "Elsa Morante", sito nell'omonima piazza nel quartiere Laurentino, è stata inaugurata la Rete dei cittadini denominata "Civico9". Un evento atteso da tempo dai residenti di uno dei municipi più vasti e densamente abitati della capitale.

Oltre a numerosi cittadini erano presenti all'evento inaugurale i rappresentanti delle istituzioni locali, Andrea Santoro Presidente del IX Municipio ed il vicepresidente Alessio Stazi, il quale non ha esitato a definire l'evento svoltosi al centro Elsa Morante "un appuntamento di notevole importanza per la cittadinanza. E' giunto il momento in cui si può lavorare per un municipio migliore solo se si va insieme nella stessa direzione, solamente se  cittadini e amministratori locali sono impegnati nel perseguimento delle medesime finalità".

Dello stesso avviso Santoro: i rappresentanti delle istituzioni hanno avuto modo di prendere la parola, manifestando entrambi notevole entusiasmo per il progetto incipiente. "Iniziative come queste sono fondamentali – ha dichiarato Santoro – Ci sono realtà associative, aziende e singoli cittadini che fanno moltissimo, propongono, segnalano, scrivono; persone per bene che vogliono migliorare e far crescere un Municipio che fino a non molto tempo fa era considerato un non luogo, a questo punto – prosegue Santoro – La domanda è sorta semplice e spontanea: perché non c'è nulla che mette insieme, che unisce tutti questi intenti? Forse la risposta può venire proprio da "Civico9". La Rete Civica nasce con lo scopo di unire le molteplici anime che si adoperano per la crescita e lo sviluppo del senso civico nei nostri quartieri; è necessario lasciare il Municipio nelle condizioni migliori di come lo abbiamo trovato" –  conclude il presidente del IX Municipio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questo nuovo strumento a disposizione della comunità del IX municipio ha riscontrato consenso anche nei cittadini, che si sono mostrati in gran parte concordi nel dichiarare che la nuova rete cittadina, se sfruttata nella maniera adeguata , potrà sicuramente rivelarsi una risorsa in più per ridurre le distanze tra istituzioni e cittadinanza.

Al tempo stesso è partito su iniziativa dell’assessore alle politiche ambientali Alessio Stazi il Piano di Intervento per la rimozione di discariche abusive sul territorio del IX municipio. Gli interventi di riqualifica già effettuati hanno riguardato numerose zone: la via Laurentina dal km 12.500 al km 19.22;  in zona Casal Brunori sono stati rimossi rifiuti ingombranti abbandonati da diversi mesi. Il piano di riqualifica ha caratterizzato via Tor di Valle nei pressi dell’omonimo ippodromo, dove qualcuno aveva allestito una vera e propria discarica a cielo aperto.

L’intervento più significativo è senza dubbio quello avvenuto a Mostacciano, nei pressi delle due scuole del quartiere, l’Istituto comprensivo “Pallavicini” in via Vivanti Civici n. 34 e l’istituto “Bachelet” di via Giuseppe Mendoza n. 3: in loco gli addetti alla rimozione hanno proceduto allo smaltimento di rifiuti ingombranti di grossa mole che avrebbero potuto costituire un serio pericolo soprattutto per l’estrema vicinanza a luoghi frequentati da bambini.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo