Morte Michele Merlo: aperta un’inchiesta per omicidio colposo

2

Il cantante ed ex concorrente di Amici e di X Factor, Michele Merlo, è deceduto a 28 anni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Ausl di Bologna. Merlo è stato colpito, nella notte tra giovedì e venerdì 7 giugno, da un’emorragia cerebrale causata da una leucemia fulminante. A nulla è servito l’intervento di neurochirurgia urgente a cui i medici lo hanno sottoposto.

Morte Michele Merlo: richiesta di autopsia

La Procura di Bologna ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo contro ignoti dopo la denuncia presentata dai genitori.

Con essa i legali della famiglia hanno chiesto di eseguire l’esame autoptico sul corpo del giovane. La richiesta rivolta alla magistratura è quella di “svolgere le necessarie indagini al fine di verificare se vi siano stati errori o omissioni antecedenti al ricovero al Maggiore che abbiano determinato irreversibilmente la sorte del proprio figlio”.

 Merlo sarebbe stato visitato la prima volta nel pomeriggio di mercoledì 2 giugno, dal medico di continuità assistenziale.

“È in corso la ricostruzione puntuale del soccorso in emergenza avvenuto il giorno che ha condotto all’intervento e al ricovero in rianimazione”, spiega l’azienda sanitaria. “La direzione ha dato mandato al risk manager aziendale di procedere ad attivare l’iter per un audit di rischio clinico”.