22 Ottobre 2021

Pubblicato il

Morassut: Nel documento “Pd che ora è” vedo mie battaglie di anni

di Redazione
"È importante ridare spazio alle idee, alla politica e alle persone, come ho cercato di dire con i miei libri e con le tante battaglie di questi anni"

"Condivido il documento ''Pd , che ora è'', sottoscritto da tanti iscritti e dirigenti del Pd romano. Lo faccio con piacere perché vi ho trovato contenuti che coincidono con le battaglie e con le posizioni che ho assunto da molto tempo, spesso in solitudine, sulla situazione del Pd a Roma e su alcune priorità per la città". Così il deputato dem Roberto Morassut sul suo profilo Facebook.

"Tra queste – continua Morassut – la necessità di un ''Congresso per tesi'', basato su un aperto confronto politico e non su una conta di tessere e la necessità di una riforma radicale delle istituzioni metropolitane (per la quale ho presentato una proposta di legge) senza la quale sarà impossibile superare la crisi che vive la città.

Spero che lo stimolo che può arrivare da questa iniziativa produca dei frutti positivi, indipendentemente da chi assumerà cariche di direzione politica del partito". "È importante- conclude- scuotere uno stagno che ci ha soffocato in un balletto di vuote consorterie di apparato di corrente e ridare spazio alle idee, alla politica e alle persone. Come ho cercato di dire con i miei libri e con le tante battaglie di questi anni".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo