06 Maggio 2021

Pubblicato il

Monte Stallonara, chiesto esonero pagamento IMU e TASI per 2015

di Redazione

Un ordine del giorno allegato al bilancio in Municipio XI da sottoporre all'attenzione della Giunta

Monte Stallonara, il quartiere fantasma di Roma, che c’è, ma non esiste. Siamo in Municipio XI, dove già lo scorso luglio era andata in scena un protesta organizzata dal Comitato Monte Stallonara per sollecitare l’attenzione delle istituzioni (leggi qui).

Al tempo, i consiglieri di Forza Italia – Calzetta, Palma e Paniconi – avevano avanzato la proposta di esentare i residenti di Monte Stallonara dal pagamento di IMU e TASI. In occasione dell’approvazione del bilancio, dunque, la proposta si è trasformata in un ordine del giorno, allegato al bilancio stesso, sottoscritto e approvato dall’intero Consiglio municipale.

“La situazione relativa ai servizi che dovevano essere completati nel PDZ (Piano di Zona, ndr) B50 Monte Stallonara, palesano una gravissima criticità frutto di probabili inadempienze verificate negli anni e che oggi comportano, di fatto, un quartiere senza strade e senza servizi primari”. È questa la premessa dalla quale muove l’ordine del giorno, con il quale si chiede di “esprimere, presso il sindaco e la Giunta di Roma Capitale, la necessità di dover considerare l’esonero per i residenti e i proprietari degli immobili del PDZ B50 Monte Stallonara dal pagamento della TASI e, laddove previsto, dell’IMU per l’anno 2015”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento