12 Maggio 2021

Pubblicato il

Milinkovic pareggia, Immobile ribalta: la Lazio europea vince 2-1

di Redazione

La Lazio formato europa, anche se non brillantissima riesce a rimontare il Rennes e a portare a casa i tre punti

Dopo la sconfitta in casa del Cluj, i biancocelesti cercano di centrare la loro prima vittoria europea in un Olimpico semi-deserto, contro i francesi del Rennes che arrivano a Roma dopo un pareggio nella prima giornata di Europa League. Inzaghi fa un ampio turnover, e tra le novità spiccano i nomi di Vavro, Cataldi e Berisha, utilizzati poco in campionato. Questa volta la panchina, a differenza della partita contro i rumeni, ha nomi un po’ più di spessore, tra i quali figurano Luis Alberto e Milinkovic. Vediamo com’è andata.

CRONACA

Parte subito forte il Rennes, che al 2’ reclama un calcio di rigore ma secondo l’arbitro l’intervento di Vavro era regolare. Prima occasione per la Lazio al 6’ del primo tempo. Corner di Cataldi, tiro al volo di Immobile che finisce di poco sopra la traversa. Fallo da dietro di Cataldi al 9’ su Tait: è giallo secondo il direttore di gara. Al 18’ bellissima azione difensiva di Bastos, che con eleganza ferma Traore al limite dell’area. Intervento decisivo di Vavro al 19’, che ferma Tait dopo un pasticcio di Cataldi dopo un retropassaggio fatto male. Al 22’ rimpallo sulla mano di Acerbi in area di rigore, fortunatamente non c’è il VAR e per l’arbitro non c’è fallo.

Ritmi non molto alti in questo primo tempo, che finisce con il punteggio fermo sullo 0-0.

Inzaghi vuole dare una scossa alla partita, fuori Berisha e Cataldi, dentro Milinkovic e Luis Alberto. Al 55’ arriva il gol del Rennes: sugli sviluppi di un calcio di punizione, ci mette la testa Morel che la mette all’angolino sinistro; siamo sull’1-0. Dopo numerose azioni insistite della Lazio, e dopo un cambio in difesa che ha visto Vavro spostarsi al centro e Acerbi alla sua sinistra, arriva al 64’ il pareggio di Milinkovic-Savic! Passaggio di Luis Alberto che serve il serbo in area che di sinistro batte Mendy: 1-1! Dal gol del pareggio solo Lazio, e dopo soli dieci minuti arriva il raddoppio biancoceleste: Milinkovic pennella un cross per Ciro Immobile che finalizza con un bel colpo di testa. Risultato ribaltato: 2-1!

All’82’ ultimo cambio per la Lazio, entra Jony ed esce Lulic. All’89’ ci prova Caicedo, ma è bravo il portiere dei francesi a parare.

96’ calcio piazzato che finisce nelle mani di Strakosha: E’ FINITA! LA LAZIO VINCE 2-1 e va a quota tre punti in classifica, in terza posizione dopo Celtic e Cluj.

 

TABELLINO

UEFA Europa League 2019/2020, 2° giornata Gruppo E
Giovedì 3 ottobre, ore 21:00, Stadio Olimpico di Roma

LAZIO-STADE RENNAIS 2-1
Marcatori: 55' Morel (R), 63' Milinkovic (L), 75' Immobile (L)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Bastos; Lazzari, Parolo, Cataldi (53' Milinkovic), Berisha (53' Luis Alberto), Lulic (82' Jony); Caicedo, Immobile.
A disp.: Proto, Luiz Felipe, Patric, Adekanye.
All.: Simone Inzaghi.

STADE RENNAIS (3-5-2): Mendy; Da Silva, Gnagnon, Morel; Traore, Grenier, Martin, Camavinga (71' Bourigueaud), Doumbia (82' Hunou); Tait (75' Raphinha), Niang.
A disp.: Salin, Léa Siliki, Maouassa, Gelin.
All.: Julien Stéphan.

Arbitro: Boiko (UKR)
Ass.: Volodin (UKR) – Voytyuk (UKR)
IV uomo: Romanov (UKR)

NOTE. Ammoniti: 8' Cataldi (L), 40' Gnagnon (R)

Recupero: 4' st.

 

Altre Notizie

Badanti e colf: “Gentili famiglie, l’IRPEF dovuta versatela voi…”

Roma. Raggi contestata, lavoratori e opposizione lasciano l'Aula: dimettiti

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento