21 Luglio 2021

Pubblicato il

Metro Roma, ancora falso allarme bomba. Città a rischio psicosi

di Redazione

Anche stamattina un nuovo falso allarme bomba, dopo i tre di ieri

Pendolari romani senza pace: anche questa mattina, la tratta della metropolitana di Roma, linea A, tra Battistini e Ottaviano, è stata chiusa lasciando alle Forze dell’Ordine di effettuare alcune verifiche.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il rischio più grande che Roma sta correndo in questi giorni – senza voler minimizzare la portata del pericolo di attacchi terroristici – è quello della psicosi. Anche ieri infatti, come abbiamo già riferito, una parte della stessa tratta era rimasta chiusa per via della segnalazione di un pacco sospetto alla fermata della stazione Lepanto. L’allarme, poi, si era rivelato infondato. Non solo. Dopo Lepanto il falso allarme ha coinvolto anche la stazione Cornelia e, infine, dopo la metro A, nel pomeriggio è stata la volta della metro C: due borse rinvenute sulla banchina alla stazione di Torre Gaia hanno destato allarme. Ancora una volta, però, l’allarme si è rivelato un falso.

La storia si ripete: lo stop di questa mattina è dovuto a un nuovo falso allarme, per una scatola trovata alla stazione Battistini, linea A della metropolitana di Roma. I controlli hanno dato esito negativo: la scatola era vuota. Il servizio è ora tornato alla normalità.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento