17 Aprile 2021

Pubblicato il

Metro C: sindacati occupano sala del Carroccio

di Redazione

La protesta dei sindacati in Campidoglio per chiedere il pagamento delle retribuzioni spettanti

I sindacati Cgil, Cisl e Uil tornano ad occupare la sala del Carroccio in Campidoglio. Il nodo da sciogliere, sempre lo stesso: il mancato pagamento degli stipendi agli operai impiegati nei cantieri della Metro C.

"Il Consorzio Metro C (Astaldi, Caltagirone, Cmb, Ccc e Ansaldo, ndr) ha già incassato circa il 92% dell'importo dell'appalto – spiegano i sindacati – Tuttavia, nonostante gli accordi sottoscritti, non ha ancora provveduto a saldare le retribuzioni degli operai, ferme dal mese di agosto".

A fronte dei ritardi nei pagamenti, infatti, i sindacati chiedono che la Ragioneria e l'amministrazione di Roma Capitale si impegnino formalmente ad individuare una data utile e certa per la corresponsione delle retribuzioni, la quale, però, non "rinviabile, né suscettibile di ulteriori procrastinamenti".
Fino a quando questa data non sarà individuata, i sindacati continueranno ad occupare la sala del Carroccio.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento