17 Settembre 2021

Pubblicato il

Maurizio Battista in “Ero felice e non lo sapevo”

di Redazione
Vivere appieno significa sperimentare gioia, paura, passione, amore, nostalgia, sofferenza, allegria...

"Ero felice e non lo sapevo", il nuovo show di Maurizio Battista: dal 10 al 22 marzo all’Auditorium Conciliazione di Roma. 

Vivere a pieno significa sperimentare gioia, paura, passione, amore, nostalgia, sofferenza, allegria… Tutte sensazioni che rendono colorata la nostra vita. Tuttavia da sempre il pensiero e la filosofia si incentrano sulla ricerca dell’emozione più grande: la ricerca della felicità.

Ma che cos’è la felicità? É vero che i soldi rendono felici? E vero che basta poco per essere felici? La felicita è davvero “un bicchiere di vino con un panino” come cantavano Al bano e Romina? Sì! 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ero felice e non lo sapevo, eh già! Perchè molte volte ci accorgiamo della felicità quando l'abbiamo persa, e allora cosa è oggi che ci rende felici?

In questo spettacolo scritto a quattro mani con Riccardo Graziosi, Maurizio Battista si interroga e ci interroga se davvero la felicità è una piccola cosa. Che cosa ci rende felice, una viaggio alle Maldive o una scampagnata tra amici?

”Ho riconosciuto la felicità dal rumore che ha fatto andandosene. Era mia moglie che se ne andava da casa” (J. Prevert). Questa è una delle tante citazioni, dei tanti aforismi e modi dire sulla felicità che Maurizio scandaglierà. 

La felicità è una piuma che solletica il nostro animo, ma bisogna trovare qualcuno disposto a solleticarci. Sicuramente un buon viatico per iniziare è “Ero felice e non lo sapevo”, il nuovo spettacolo di Maurizio Battista. Un momento di assoluta felicità. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo