Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Matteo Salvini su Sanremo: “Non l’ho seguito, ho visto solo Gigi D’Alessio”

di Redazione

Il leader della Lega a Radio Radio dice di amare soprattutto De André. Chissà a sinistra che ne penseranno...

Venerdì mattina 7 febbraio, il leader della Lega, Matteo Salvini, rispondendo a una domanda sul 70esimo Festival di Sanremo:

"Non ho seguito Sanremo. Ho visto il Festival solo il momento della canzone di Gigi D'Alessio, a sera tardi". Matteo Salvini lo ha detto a Radio Radio a chi gli chiedeva un commento al monologo di Roberto Benigni di ieri sera. Insomma la guida del Carroccio ama il neomelodico napoletano e soprattutto Fabrizio De André, il poeta degli emarginati e dei ribelli e la sua canzone preferita è "La canzone dell'amore perduto". Anche il filosofo Diego Fusaro ha avuto parole severe per il festival dichirando su Benigni "300mila euro per trasformare il cristianesimo in un gay pride". Il sacro e la trascendenza secondo il filosofo piemontese hanno subito dei gravi attacchi, a aprtire dallo sketch di Fiorello che scimmiottava una messa, passando per Achille Lauro che ridicolizza San Francesco, il quale si spogliava per darsi a Dio, mentre lui si concede mezzo nudo a Gucci. E infine Benigni, che non fa in alcun modo riferimento all'interpretazione spirituale, trascendente, del Cantico dei Cantici. Insomma questa edizione che dovrebbe celebrare la canzone italiana, divide sempre di più. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche:

Roma. Ostia, Picca: ricevere insulti dalla Raggi? Pronta a portarla in tribunale

Smog Roma, CNR: "Il provvedimento più valido è dare mezzi pubblici efficienti"

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento