19 Giugno 2021

Pubblicato il

Matteo Salvini prepara la discesa a Roma con un blitz anti Marino

di Redazione

Salvini contro Renzi e Marino. Ma intanto anche Roma alza le barricate: sabato la manifestazione #MaiConSalvini

Matteo Salvini, che da Roma ha lanciato la conquista del centro-sud Italia con la presentazione di un nuovo simbolo e un nuovo programma, a Roma, in piazza del Popolo, tornerà per confermare le sue mire espansionistiche, con una manifestazione che animerà la piazza romana sabato 28 febbraio. 

Per prepararsi alla discesa oltre il Rubicone, il Matteo non al governo della Nazione, ha già messo in scena una manifestazione anti-Marino in piazza del Campidoglio. "Roma deve avere un sindaco migliore di Marino", dice Salvini dietro uno striscione con la scritta: 'Marino a casa'. Così, dopo aver conquistato alcuni consiglieri, comunali e municipali di Roma Capitale, che hanno salutato il numero uno del Viminale Angelino Alfano traghettando da NCD alla Lega, che a Roma si chiama Lega dei Popoli, ora il leader del Carroccio tenta di conquistare il favore di tutto il popolo romano: "Spero di aiutare i romani a riprendersi la loro città" – aggiunge – perché "Marino è una calamità".

Ma l'operazione Risiko per Matteo Salvini potrebbe essere difficile. Intanto, è giunta immediata la replica di Tommaso Giuntella, presidente del PD romano. "Fa sorridere l'immagine di Salvini che si presenta sotto al Campidoglio accompagnato da una pletora di riciclati, ex Forza Italia, ex Ncd, ex Pdl, e ancora ex Forza Italia. Erano berlusconiani di ferro, protagonisti del disastro dell'era Alemanno, poi si sono scoperti alfaniani di Governo, poi hanno rifondato il gruppo di Forza Italia, oggi si riciclano con Salvini, ma anche con lui hanno già avuto due sigle, prima Lega dei popoli poi Noi con Salvini", dice Giuntella.

Ma non è solo uno 'scontro' istituzionale. Anche una parte di cittadini romani annuncia battaglia. Si chiama #maiconsalvini, ed è la contromanifestazione che andrà in scena sempre nella giornata di sabato 28 febbraio, e sempre a Roma. Un corteo che partirà da piazza Vittorio fino a piazza Sant'Andrea Della Valle e che vedrà la partecipazione di artisti e attori quali Elio Germano e il fumettista Zerocalcare. Hanno annunciato la loro presenza anche i 99 Posse. 

Sabato Roma si dividerà quindi in due blocchi: da una parte Matteo Salvini che, dopo aver percorso in lungo e in largo lo stivale alla ricerca di nuovi consensi, griderà #RenziACasa; dall'altra, gli antisalviniani di ferro, che invece grideranno #MaiConSalvini e #RomaNonSiLega. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento