18 Aprile 2021

Pubblicato il

Marino: “Sugli autobus solo entrata anteriore”

di Redazione

Il Sindaco di Roma affronta lo spinoso argomento dell'ATAC e dei trasporti pubblici nella Capitale

Il Sindaco Marino, intervistato nel corso della trasmissione "Un giorno speciale", ha espresso un desiderio: "Vorrei, come succede in tutte le capitali europee, che il passeggero per entrare sul mezzo pubblico utilizzasse la porta anteriore in modo che l'autista abbia sotto controllo la situazione e tutti i passeggeri paghino regolarmente".

L'intenzione è lodevole e ambiziosa perché rivoluzionerebbe l'attuale sistema che non è del tutto irreprensibile in quanto sono ancora molti i viaggiatori che viaggiano abusivamente anche per la carenza di controlli efficaci.

Al proposito, però, qualche ascoltatore si è chiesto come mai fino adesso nessuno ci abbia ancora pensato anche perché, come detto, nelle altre capitali europee il sistema è già utilizzato da tempo.

Qualcuno maliziosamente ha aggiunto che l'Atac, finora, è stata un'azienda, partecipata dal Comune di Roma, perennemente in perdita e i manager che l'hanno gestita sono andati via con bonus milionari nonostante la stessa navigasse in cattive acque.

Speriamo, a questo punto, che l'iniziativa desiderata dal Sindaco venga effettivamente realizzata e contribuisca in parte a risollevare le sorti della azienda di trasporti capitolina e a rendere fruibile il servizio solo agli utenti che pagano regolarmente il biglietto.

Infine ha lanciato la sua campagna contro gli abusivi, tassisti e noleggiatori: "Tolleranza zero" – ha detto Marino – "E'una battaglia che vinceremo".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento