03 Agosto 2021

Pubblicato il

Marilena Paradisi Trio con Gianni Denitto al Cotton Club di Roma

di Redazione
E’ proprio in India, a Bombay (dove Marilena  ha tenuto un corso di Canto Jazz di sei mesi alla TSM school) che è nata la loro collaborazione e forte affinità artistico-musicale

Venerdì  19 febbraio al Cotton Club di Roma, Marilena Paradisi Trio con ospite Gianni Denitto. La vocalist Marilena Paradisi, nota al pubblico italiano e internazionale per la sua capacità interpretativa, il timbro caldo, aspro e dalla notevole espressività e presa sul testo,  oltre alla sua fantasiosa ed eclettica capacità improvvisativa, si presenta per questo progetto con tre  grandi musicisti: sassofonista Gianni Denitto, ospite d’eccezione,  che  col suo ultimo lavoro discografico Brain on a Sofa, è reduce da un tour mondiale in tutti e 4 i continenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E’ proprio in India, a Bombay (dove Marilena  ha tenuto un corso di Canto Jazz di sei mesi  alla TSM school)  che è nata  la loro collaborazione e forte affinità artistico-musicale. Al pianoforte, Daniele Pozzovio, note calde, precise  uno stile inconfondibile che fonde la tradizione afroamericana  con il più moderno e innovativo pianismo  nord europeo e il grande contrabbassista Francesco Puglisi, in un repertorio che spazia da brani originali a rari brani del più puro moderno Jazz.

Marilena Paradisi Vocalist, compositrice, improvvisatrice, la sua espressività spazia dal jazz alla musica contemporanea, instancabile ricercatrice sull’uso e sulla sperimentazione della voce. Ha ottenuto riconoscimenti internazionali per lo spessore espressivo e interpretativo, con recensioni sui principali magazine internazionali di settore ( JaazTimes, JazzHot; Cadence Magazine, Musica Jazz, Jazzit).

 Dal 2002 al 2014, Marilena pubblica ben 7 album a suo nome in collaborazione con importanti musicisti italiani e internazionali : “ll Never Be The Same” (Philology 2002), col trio di Eliot Zigmund, “Intimate Conversation” (Abeat Records 2004) in duo col c.bassista Pietro Leveratto, il Cd Live “Pensiero” Omaggio a Gino Paoli, in trio con Renato Sellani e Dino Piana (Philology 2007). Gli ultimi tre di contemporanea e improvvisazione totale, “Raibow Inside” (Silta Records 2010), “Prelude For Voice and Silence” (Siltaclassics, 2011) voce sola e  in duo con la cantante giapponese Michiko Hirayama.

“Come Dirti”, ( Silta Record 2012) con Stefania Tallini, “The Cave” (Silta Records 2013), con Ivan Macera una ricerca sui suoni nelle grotte del Paleolitico che è stato presentato  nel gennaio 2014 all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Dal settembre 2014 ha tenuto un corso di Canto Jazz a Mumbai, (India), at Vocal Department  of Western Music c/o First Comprehensive Institute of Contemporary Music, TSM Qui collabora col grande pianista indiano Louis Banks e il suo trio il Matrixx Trio, cantando in importanti venue, Bangalore Jazz Festival, Blue Frog, Cafe’ Zoe. Con i suoi progetti artistici Marilena si è esibita oltre che in Italia anche a New York, Lisbona, Madrid e soprattutto Berlino.Official website.    

GIANNI DENITTO: Tra i migliori musicisti italiani secondo la storica rivista "Musica Jazz", già tra i migliori talenti emergenti nel 2010-2011. Artista della Universal Music Italia, Roland Europe, sassofoni Rampone & Cazzani. Musicista eclettico con esperienze in diversi generi musicali. Laureato con il massimo dei voti in Classica e in Jazz dopo 11 anni di Conservatorio. Da sempre appassionato di improvvisazione jazz, world music, elettronica e sound design. Ha insegnato e tenuto masterclasses in accademie internazionali come il Kathmandu Jazz Conservatory (Nepal) Midi School of Music, Beijing Contemporary Music Academy e Yunnan Art University (Cina) Global Music Institute e True School of Music (India), Tafe Institute Perth (Australia) University of Kwazulu Natal Durban (South Africa), Escola Comunicaçao e Arte Maputo (Mozambico).

Ha recentemente collaborato con L'Ambasciata Italiana a Pechino e a Maputo; l'Istituto di Cultura di Pechino, Shanghai, Delhi, Mumbai e Pretoria; il Consolato di Calcutta, di Canton e di Perth. Ha suonato in numerose sale da concerto, club e festival in Italia e all’estero tra cui l'Opera de Nice (Francia), Rendez Vous Festival Delhi, Antaragni Festiva Kanpur, Kolkata Book Fair, Bar Palladio Jaipur, Kolkata Club, Jamsteady Club Kolkata, Kashiyatra Festival Varanasi, Blue Frog Mumbai, Blue Frog Pune, SulaFest Nashik, Goa Central Library (India) Centre Culturel Douta Seck Dakar, Must and Jazz 4 U club Dakar, (Senegal), Jazzmandu Festival Kathmandu, Reconception Festival Kathmandu (Nepal), Smalls Club e 55 bar club (NY), Yue Fu Club Pechino, Italian Embassy, Western Shore Art Salon Tianjin, Midi Festival Shanghai, JZ Club Shanghai,

On Stage Club Shanghai e Shenzhen, East Shore Jazz Club Beijing, AO Club Beijing, On Stage Shenzhen, T union Guangzhou, Golden Jazz club Zhuhai (China), Auditorium Rai, Piccolo Teatro Milano, Auditorium Parco della Musica, Roccella Jazz Festival, Piacenza Jazz Festival, Torino JF, Jazzit Festival (Italia), Radio Suisse, Chorus JC (Suisse) , Ostroda Raggae Festival (Polonia), Overjam Festival (Slovenia), Italia Mozambico Jazz Festival Maputo(Mozambico), Orbit club Johannesburg, Dante Alighieri, University of Kwaulu Natal Durban, Jazzy Rainbow e the Chairman Club Durban (Sud Africa).

Già esibitosi con artisti tra cui Orchestra Sinfonica Rai, Miroslav Vitous, Francesco Cafiso, Billy Cobham, Ike Willis, Elio delle storie Tese, Perico Sambeat, Rita Marcotulli, Eric Vloeimans , Furio di Castri, FabrizioBosso, Francesco Bearzatti, Flavio Boltro, Tullio de Piscopo, Indian Oceans, Aida Samb, Zion Train, Francesco De Gregori.                         

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo