Mangiare carne, sì o no? Conferenza degli animalisti a Roma

1

“Sì alla carne: piacere senza rischi”, è la nuova campagna promozionale ideata da Federcarni Confcommercio, in concomitanza con la fiera nazionale di Modena ed il salone internazionale della filiera della carne a Verona, per rilanciare il consumo della carne nella dieta degli italiani dopo che, quest'ultimo, ha subito un calo del 20% negli ultimi 5 anni.

Questa campagna non è passata inosservata. Per il Partito Animalista Europeo si tratta di un messaggio ingannevole, che gli attivisti hanno provveduto a segnalare agli organi di tutela dei consumatori quali l'Autiorità Garante della Comunicazione e l'Autorità Garante del Mercato e del Commercio. Inoltre, per mettere in guardia i consumatori circa i danni causati dall'alimentazione carnea, hanno organizzato un meeting che si svolgerà presso la sala Campigli dell'Hotel delle Nazioni, via Poli n.6 (Fontana di Trevi) a Roma, domani alle ore 14,00.

"Abbiamo voluto organizzare una conferenza stampa al fine di promuovere e divulgare la corretta alimentazione analizzandola esclusivamente sotto l'aspetto scientifico e clinico. Per questo i relatori sono autorevoli medici di grande esperienza, tra i più accreditati non solo sul territorio nazionale. L'obiettivo è sensibilizzare l'opinione pubblica circa i danni causati alla salute da una alimentazione di origine animale", ha dichiarato il presidente del Partito Animalista Europeo, Stefano Fuccelli.

All'evento parteciperanno il prof. Lonardo Pinelli, già professore di Pediatria presso l’Università di Verona e direttore Unità Operativa di Diabetologia, Nutrizione Clinica e Obesità in età pediatrica, specialista in Pediatria ed Endocrinologia-Diabetologia all’Università di Padova e di Verona e autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali e nazionali; il prof. Bruno Fedi, docente in Urologia, primario in Anatomia Patologica dal 1970 al 2000 e autore di 100 pubblicazioni scientifiche ed innumerevoli articoli divulgativi; ed il dott. Vasco Merciadri, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa, medico esperto sulle criticità sanitarie sul consumo di alimenti di origine animali.